login
  http://www.patroneditore.com

via Badini 12 - Quarto Inferiore - 40057 Granarolo dell'Emilia - Bologna
Telefono: +39 051 767003 Fax: +39 051 768252
P.Iva IT00599901204 - Registro delle Imprese Bologna 03162660371

  La rivista
  Come acquistare
  Cerca Articoli
  Come contattarci
  Le nostre Riviste
  Libri
  ISSN: 2240-3604
Anno: 2017
Numero: 11-12
Fascicolo: 11-12/2017
Prezzo: 14.00 €
Rivista:
TECA
Autori:
MARCO BRUSA 
Articolo:
ĢDobbiamo parlare dei briganti che fan bottega delle lettere, gli editori…ģ. Egon Corti storico e scrittore
Abstract:

Lo storico e scrittore di lingua tedesca Egon Caesar Conte Corti (Zagabria 1886 - Klagenfurt 1953), appartenente al ramo austriaco d’una nobile famiglia di origine italiana, ricordato come il ‘pių letto biografo della casa regnante asburgica’, č autore di una trentina di monografie e di numerosi scritti di estensione minore che videro la luce tra gli anni venti e gli anni cinquanta del secolo scorso. Alcune sue opere furono tradotte e apprezzate anche all’estero e ripubblicate sino ad anni relativamente recenti. Sulla base di documenti in gran parte inediti l’attivitā del conte Corti č contestualizzata nel movimentato periodo storico che si estende dal crollo dell’impero asburgico sino all’occupazione alleata dell’Austria nel secondo dopoguerra. Particolare attenzione č riservata ai rapporti dell’autore con alcuni tra i suoi editori. Il lascito librario di Egon Corti all’Universitā di Pavia (circa 10.000 volumi della sua biblioteca privata) offre qualche documento che contribuisce ad arricchire la trattazione.

Egon Caesar Conte Corti (Zagreb 1886 - Klagenfurt 1953), historian and author of works in German, belonged to the Austrian branch of an aristocratic family of Italian origin. ‘The most widely read biographer of the Hapsburg Monarchy’, he is the author of some thirty books and of a number of minor works. Published from the 1920s and the 1950s, several of them were received with favour outside the confines of Austria and until quite recently often reprinted. On the basis of a documentation for the most part unpublished Count Corti’s production is here set in its historical context from the fall of the Austrian Empire to the Allied occupation at the end of the Second World War. Particular attention is paid to the relations between this author and his publishers. His library (some 10,000 volumes) has been bequeathed to the University of Pavia and it offers further evidence of this aspect.

 
Torna al fascicolo 
Pàtron editore S.r.l.
tel. 051 767003 - fax 051 768252
info@patroneditore.com
Termini di utilizzo  |  Privacy  |  Accessibilità © Pàtron editore Bologna. Tutti i diritti sono riservati