Banner OpenAccess
Banner Torrossa

Turismo musicale: storia, geografia didattica

Cafiero Rosa - Lucarno Guido - Rizzo Raffaela Gabriella - Onorato Gigliola
Turismo musicale: storia, geografia didattica
ISBN/EAN: 9788855534970
Pubblicazione: 2020
Pagine: 504
Formato: 17 x 24

Open Access Image

Volume Open Access

Download:


Acquisto carta

Quantità:

Turismo musicale: storia, geografia didattica

Il volume intende proporre il fenomeno del turismo legato alla musica in tre diverse chiavi di lettura: quella storica, che vede gli ultimi tre secoli caratterizzati da movimenti di persone interessate alla produzione o all’ascolto di eventi musicali; quella geografica, che indaga la distribuzione sulla superficie terrestre di tali movimenti, dei paesaggi musicali e del loro raggio d’azione territoriale; quella didattica, che analizza gli spostamenti generati da esigenze di formazione strumentale, esperienze orchestrali, scambi culturali, viaggi di studio. Può quindi un evento musicale dar vita a un fenomeno di migrazione intellettuale? Il turismo musicale trova i suoi fondamenti sia nell’analisi dei rilevanti flussi ad esso espressamente connessi, sia nel rilievo di particolari forme musicali legate al territorio o di eventi di settore che ne rappresentano gli elementi di richiamo. Dal punto di vista storico, e particolarmente nel panorama ottocentesco, esso era creato intorno a un evento di particolare interesse, investigabile attraverso le cronache giornalistiche, gli epistolari privati, i documenti d’archivio, le guide per i viaggiatori, la realizzazione di edizioni musicali (in riduzione per pianoforte) e la loro circolazione. Poiché ogni territorio è caratterizzato da un paesaggio fisico ma anche antropico, il suo heritage musicale è divenuto di recente oggetto di rinnovato interesse in indagini geografiche che analizzano i caratteri dei luoghi e i contesti culturali generati da suoni e musica, descrivibili anche con inedite rappresentazioni cartografiche. Oggi il turismo musicale ruota intorno a festival, rassegne, concorsi, convegni, corsi di specializzazione, spesso di portata internazionale. Quanto all’ambito scolastico si assiste ad una affermazione di proposte legate ad attività didattiche che coinvolgono la musica: l’organizzazione di eventi o la partecipazione a manifestazioni, sovente in location turistiche di pregio paesaggistico e architettonico, hanno come scopo la crescita degli studenti anche sotto il profilo musicale e rappresentano un fenomeno che in Italia sta acquisendo diffusione crescente.

INDICE

Cafiero Rosa

E’ ricercatrice confermata in Musicologia e Storia della musica (L-Art/07; 1993-) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Dipartimento di Storia, Archeologia e Storia dell’arte. Ha studiato pianoforte (Diploma 1989) e composizione al Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli. Si è laureata in lettere classiche presso l’Università degli Studi “Federico II” di Napoli (dicembre 1986), Dal 1988 al 1993 ha insegnato Storia della musica nei conservatori di Reggio Calabria, Vibo Valentia, Bari, Salerno e Potenza. Dal 1997 al 2004 ha insegnato per affidamento Storia delle teorie musicali presso l’Università di Roma “Tor Vergata”. Ha collaborato come Co-Advisor alle serie Monuments of Partimenti e Monuments of Solfeggi della Northwestern University (dirette da Robert O. Gjerdingen). Le sue pubblicazioni sono relative alla cultura musicale fra Settecento e Ottocento, con particolare attenzione alla storia delle teorie musicali, alla musica coreutica, all’editoria musicale e al collezionismo musicale. 


Lucarno Guido

E' docente di Geografia economico-politica presso la Facoltà di Lettere dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, sedi di Milano e di Brescia. È stato docente di Geografia dei Trasporti presso l’Università degli Studi di Genova e di Trasporti e Geografia del Turismo del corso di laurea in Attività Turistiche e di Valorizzazione Culturale del Territorio presso l’Università Cattolica di Brescia. È autore di numerosi saggi sui sistemi turistici di trasporto in Italia ed all’estero, pubblicati su varie riviste di settore e, in particolare, sul sistema turistico del Verbano-Cusio-Ossola, sul quale ha prodotto numerose ricerche monografiche su vari aspetti del patrimonio attrattivo e dei sistemi ricettivi. La sua attività di ricerca riguarda, più in generale, i temi della Geografia umana, economica e politica. 


Rizzo Raffaela Gabriella

E’ Dottore di Ricerca in Geomatica e SIT. Ha ottenuto l’Abilitazione Scientifica Nazionale in Geografia, II fascia. Svolge attività di ricerca in Geografia del Turismo; Geografia del Paesaggio e dell’Agricoltura; Geografia e Land Use/Cover Change. Collabora a livello di ricerca e didattica con l’Università Cattolica del Sacro Cuore (sedi di Milano e Brescia). È attiva in progetti di ricerca nazionali e internazionali con università ed enti di ricerca. Ha organizzato numerose conferenze e giornate di studio. Svolge attività di formazione presso Fondazioni e Associazioni Culturali varie. Autrice di una settantina di pubblicazioni scientifiche, è membro del Comitato Scientifico della LUCC Commission of Land Use and Land Cover Change. 


Onorato Gigliola

E' docente di pianoforte presso il Liceo classico e musica “B. Zucchi” di Monza, referente per la provincia di Milano delle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale (Smim) e cultrice della materia di Geografia e di Fondamenti della comunicazione musicale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha condotto ricerche presentate in convegni geografici nazionali ed internazionali ed è autrice di saggi pubblicati su riviste scientifiche e volumi afferenti ad entrambi i settori scientifici, in particolare riguardanti le moderne frontiere della didattica musicale e lo sviluppo di nuove forme di turismo esperienziale. 


POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE