Banner OpenAccess
Banner Torrossa

Leggere oggi favole e fiabe

Rodler Lucia
Leggere oggi favole e fiabe
ISBN/EAN: 9788855534826
Pubblicazione: 2020
Pagine: 110
Formato: 14,5 x 21
Acquista in versione E-book
Torrossa Link Image
Acquisto carta

Quantità:

Leggere oggi favole e fiabe

La favola e la fiaba sono generi classici e contemporanei: sono nati nella cultura orale dell’antichità  (con Esopo, Fedro e le narrazioni popolari), sono diventati opere letterarie in epoche differenti (la fiabomania nasce con Charles Perrault alla fine del XVII secolo), hanno meritato l’attenzione teorica di scrittori importanti (il tedesco Lessing nel XVIII secolo, l’italiano Gianni Rodari nel XX secolo), e continuano oggi a essere riscritte e create, con intrecci e personaggi che parlano a lettori di ogni età in un mondo sempre più complesso. Il presente lavoro si interroga sul successo plurisecolare di narrazioni che usano soprattutto gli animali e gli oggetti per parlare di donne e uomini, bambine e bambini, e che stimolano e soddisfano alcune abilità cognitive utili alla sopravvivenza: blending, mind reading, empatia, immersione, embodiment. Nella convinzione, già espressa dallo psicologo Jerome Bruner qualche decennio fa e oggi sviluppata dai narratologi, che la letteratura svolga una funzione essenziale per comprendere e ordinare l’esperienza, conoscere i propri simili e ipotizzare un mondo migliore. 

INDICE

Rodler Lucia

Lucia Rodler insegna “Letteratura, pregiudizi e stereotipi” e “Retorica e scrittura” nel Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università di Trento. Studia la tradizione della fisiognomica e della favola e si occupa di convergenze tra letteratura e scienza. Tra i suoi lavori: Goffredo Parise. I sentimenti elementari (Roma, Carocci, 2016), Leggere il corpo. Dalla fisiognomica alle neuroscienze, (Bologna, Archetipolibri, 2009), La favola (Roma, Carocci, 2007), oltre alla curatela di C. Lombroso, L’uomo delinquente studiato in rapporto all’antropologia, alla medicina legale ed alle discipline carcerarie (Bologna, il Mulino, 2011). 


POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

CULTURA UMANISTICA E SAPERI MODERNI