Banner OpenAccess
Banner Torrossa

Narrativa USA 1984-2014

romanzi, film, graphic novel, serie tv, videogame e altro
Vittorini Fabio
Narrativa USA 1984-2014
ISBN/EAN: 9788855533126
Pubblicazione: 2015
Pagine: 236
Formato: 13 x 20,5
Acquisto carta

Quantità:

Narrativa USA 1984-2014

 «Le costruzioni della storia», scriveva Walter Benjamin, «sono paragonabili a ordini militari che accasermano e corazzano la vita vera». Anche la storia della narrativa si serve di quelle costruzioni, poggiandole su un uso totemico di parole in origine provviste solo di valore empirico come  “moderno”, “modernista”, “postmoderno” ecc.: così la vitalità entropica dell’esistente viene costretta dentro disegni funzionali e mortificanti. Apertura, divagazione, discontinuità, pluralità: questi i lasciapassare usati nel presente volume per addentrarsi nella storia della narrativa statunitense degli anni 1984-2014. Contro le costruzioni militari della storiografia vengono mobilitati «il moto di piazza dell’aneddoto», che «ci avvicina le cose nello spazio, le fa entrare nella nostra vita», e un dialogo serrato tra portatori di linguaggi eterogenei ma irreversibilmente contaminati gli uni con gli altri: romanzieri (DeLillo, Roth, Pynchon, Updike, Vonnegut, McCarthy, Auster, McInerney, Ellis, Wallace, Franzen, Lethem, Foer, Chabon, Palahniuk, Eggers, Eugenides, Sedaris, Ferris), narratologi (Ricoeur, Brooks), culturologi/mediologi (Lyotard, Turkle, DiNucci, Bolter, Grusin), artisti (Haring, Estes, Viola), graphic novelist (Eisner), fotografi (Prince, Sherman, Gonzalez-Torres), registi (Altman, Schepisi, Cronenberg, Lynch, Van Sant, P.T. Anderson, Malick, Nolan, R. Scott, Haynes, Jonze e gli outsider Leone e Wenders), net artist (Jodi), autori di serie tv (Star, Abrams, Lindelof, Ball), informatici/nerd (Jobs, Berners-Lee, Zuckerberg) e videogame designer.

INDICE

Vittorini Fabio

Insegna Letterature comparate presso l’Università IULM di Milano. Collabora con il quotidiano «Il Manifesto». Tra le sue pubblicazioni: Shakespeare e il melodramma romantico (La Nuova Italia, 2000), La soglia dell’invisibile. Percorsi del Macbeth: Shakespeare, Verdi, Welles (Carocci, 2005), Il sogno all’opera. Racconti onirici e testi melodrammatici (Sellerio, 2010), Italo Svevo (Le Monnier, 2011) e Narrativa USA 1984-2014. Romanzi, fi lm, graphic novel, serie tv, videogame e altro (Pàtron, 2015).


POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

LETTERARIA

VOLUMI DELLO STESSO AUTORE