Banner OpenAccess
Banner Torrossa

Una strofa problematica di Thibaut de Champagne

MELANI SILVIO
Articolo Immagine
Rivista:
Quaderni Di Filologia Romanza
Anno:
2017
Numero:
25
Fascicolo:
Quaderni Di Filologia Romanza N. 25/2017

Acquisto digitale

Acquista:

€ 14.00

L’articolo propone una nuova interpretazione delle parole morveus / cendreus, attestate nel v.18 della canzone di crociata di Thibaut de Champagne, Seigneur, sachiez: qui or ne s’en ira.Analizza anche il resto della terza strofe del testo, trovando elementi per sostenere l’ipotesi diun archetipo da cui discenderebbe la tradizione manoscritta sopravvissuta.Parole chiave: Thibaut de Champagne - canzone di crociata - morveus, cendreus - JosephBédier - Axel Wallenskøld - errori d’archetipo.

This paper proposes a new interpretation of the words morveus / cendreus at l. 18 of Thibaut ofChampagne’s Crusade Song, Seigneur, sachiez: qui or ne s’en ira. It also surveys the remnantof the third stanza, and by this way he finds elements to support the hypothesis of an archetypefrom which surviving manuscript tradition should derive.Keywords: Thibaut of Champagne - crusade song - morveus, cendreus - Joseph Bédier - AxelWallenskøld - archetype errors.